Vai direttamente al contenuto [1] - Vai alla barra di navigazione [3] - Home page del sito [h] - Cinema e cineforum [c] - Teatro, musica e altri eventi [e]

Rapimento e riscatto - Proof of Life

Rapimento e riscatto

Questo evento non è attualmente presente nella programmazione dell'auditorium

Per conoscere la nostra programmazione vai alla pagina con i film previsti oppure utilizza uno dei nostri canali informativi: newsletter, Facebook e twitter

Peter Bowman, ingegnere americano che lavora in un paese dell'America Latina, viene rapito da una banda di militari del luogo che chiede tre milioni di dollari di riscatto. Quando la società di Peter, in bancarotta e scoperta dal punto di vista assicurativo, decide di rispedire in dietro Therry Thorne mandato da una compagnia specializzata in rapimenti e riscatti, per affidarsi alle poco efficienti autorità locali, Alice, moglie di Bowman, cerca disperatamente di farlo tornare indietro, vedendo in lui l'unica speranza di salvezza per suo marito. Therry, attratto dalla bellissima donna, accetta ed inizia il prolungato e snervante periodo delle trattative...

David Morse Peter Bowman Regia Taylor Hackford 
David Caruso Dino Musiche Danny Elfman
Pamela Reed Janis Goodman Sceneggiatura Tony Gilroy (I)
Russell Crowe Terry Thorne Fotografia Slavomir Idziak
Meg Ryan Alice Bowman Scenografia Bruno Rubeo
Durata 2h e 15'  Montaggio John Smith (VI)

Valutazione Pastorale (dal sito dell'Associazione Cattolica Esercenti Cinema - ACEC)

Giudizio: Accettabile / asprezze **

Tematiche: Politica-Società; Terrorismo

Si tratta di un film senz'altro drammatico ma dal taglio ora avventuroso ora d'azione. I conflitti che la vicenda propone sono noti e già visti, ma non per questo risultano meno vivi. L'efficacia della confezione sul piano narrativo ( azione serrata e incalzante, pochissimi tempi morti, ritmo sostenuto) lascia spazio anche alla possibilità di prendere contatti con uno scenario dove dominano ancora violenze e la giustizia è affidata al crepitare delle armi. Guerriglieri, narcotrafficanti, multinazionali, e in mezzo un uomo incolpevole, una donna sofferente, una terza presenza inattesa. Il lato sentimentale si insinua tra quelli più movimentati e completa il quadro di un film dall'andamento dignitoso e godibile da seguire. Marito e moglie restano insieme: quello che poteva succedere con l'ultimo arrivato era dettato da emotività, paura, incertezza. Racconto lineare nello svolgimento, facile da seguire, senza pretese sociologiche o di denuncia. Dal punto di vista pastorale, é da valutare come accettabile, evidenziando le asprezze visive contenute in alcuni passaggi, soprattutto nel finale.

Utilizzazione: il film é da utilizzare in programmazione ordinaria, come spettacolo di buona presa. Qualche attenzione per i minori, in caso di eventuali passaggi televisivi.

Russel Crowe

 Robin Hood - di Ridley Scott - con Russell Crowe - Poster The Next Three Days - Locandina American Gangster - Locandina A beautiful mind - Poster Rapimento e riscatto Un'ottima annata - Poster Les Misérables - Manifesto

I film della stagione 2000-2001


HTML 4.01 Strict - WAI 1.0 - A - Facebook - twitter

auditorium di Casatenovo - Viale Parini, 1 - 23880 Casatenovo (Lecco)
Partita IVA: 01289690131 - Telefono e fax: 039 9202855

area riservata - informazioni legali - privacy policy - sponsor - web design - scrivici una e-mail