Auditorium di Casatenovo. 50 anni di cinema e teatro

Emergenza coronavirus

Tutti gli spettacoli SONO SOSPESI

Clicca qui per maggiori informazioni

Amministrazione comunale di Casatenovo Vai al sito degli Amici di Villa Farina Invito al cinema - 2020

Odio l'estate - Aldo, Giovanni e Giacomo

Giovedì 16 aprile 2020 - Ore 15:00

Ingresso unico: 2.00 €

Odio l'estate - Il nuovo film di Aldo, Giovanni e Giacomo  - Trailer italiano ufficiale

Le regole per una vacanza perfetta: non si parte senza il canotto, non si parte senza il cane, ma soprattutto non si prenota la stessa casa. Aldo Giovanni e Giacomo partono per le vacanze estive, non si conoscono e non potrebbero avere delle famiglie e delle vite più diverse: il precisetto organizzatissimo ma con un'attività in proprio fallimentare, il medico di successo alle prese con un figlio in piena crisi preadolescenziale, l'ipocondriaco nullafacente con un cane di nome Brian e la passione per Massimo Ranieri. Tre vite lontanissime che si incontrano accidentalmente in una piccola isola della costa italiana: stessa spiaggia, stesso mare, ma soprattutto stessa casa in affitto. Lo scontro è inevitabile e spassosissimo: abitudini diverse, due figli che si innamorano, tre mogli che partono col piede sbagliato ma finiscono per ballare insieme in una sera d'estate e tre nuovi amici alla ricerca di un figlio in fuga.

Odio l'estate - Aldo, Giovanni e Giacomo

Regia: Massimo Venier

Interpreti: Aldo, Giovanni, Giacomo, Lucia Mascino, Carlotta Natoli, Maria Di Biase, Massimo Ranieri, Michele Placido

Sceneggiatura: Massimo Venier, Davide Lantieri, Michele Pellegrini, Aldo , Giovanni , Giacomo

Fotografia: Vittorio Omodei Zorini

Montaggio: Enrica Gatto

Musiche: Brunori Sas

Durata: un'ora e 50 minuti

Vieni al cinema alla domenica sera - a Casatenovo costa meno

Biglietti esselunga  Prendi sei e paghi cinque - Tessere a scalare

Odio l'estate - Lucia Mascino, Carlotta Natoli, Maria Di Biase

Le recensioni

cinematografo.it - Fondazione ente dello spettacolo ***1/2-

E' un ritorno alle origini quello di Aldo, Giovanni e Giacomo. I tre comici, che ci portano al mare fuori stagione con Odio l'estate, tornano ad essere diretti dal loro regista storico Massimo Venier. Un sodalizio nato ai tempi di Mai dire gol, proseguito con il debutto al cinema nel 1997 con Tre uomini e una gamba e terminato nel 2004 con Tu la conosci Claudia?.

Non solo, dopo l'occasione sprecata di Reuma Park (2016), il trio milanese qui mette di nuovo al centro l'Italia e soprattutto l'italiano medio e, mentre sul grande schermo si racconta una fase della vita nella quale si è persa la voglia, il divertimento e il piacere, noi da spettatori ritroviamo tutte e tre le cose grazie a questa commedia corale e delicata, e allo stesso tempo ironica e commovente.

Protagoniste sono tre famiglie che non si conoscono. C'è però una cosa che le accomuna: hanno deciso di passare due settimane d'agosto (ovviamente quelle centrali) nella stessa isola del sud.

Peccato che, a causa di un errore dell'agenzia immobiliare, si troveranno a dover condividere anche lo stesso tetto. C'è chi come Aldo (Baglio), in partenza da Milano con il canotto già gonfio sopra la macchina, è un ipocondriaco nullafacente.

Ha un cane di nome Brian e la passione per Massimo Ranieri, oltre ad essere l'unico dei tre che ancora ha voglia di fare l'amore con sua moglie (Maria Di Biase) con la quale ha due figlie e un figlio condannato dal tribunale dei minori.

Chi invece come Giovanni (Storti) è un precisetto, super organizzato, con un negozio di accessori per scarpe in fallimento, una moglie professoressa (Carlotta Natoli) e una figlia diciottenne.

Infine c'è Giacomo (Poretti) un famoso dentista, con tanto di suv, una moglie piuttosto snob (Lucia Mascino) e un figlio dodicenne. Last but not least, vale la pena nominare anche Michele Placido, nel pimpante ruolo di un maresciallo dei carabinieri al quale più volte le tre famiglie si rivolgeranno.

Questo è un film che riesce a portare una ventata d'aria fresca al filone del cinema vacanziero grazie a una semplice storia d'amicizia accompagnata da una comicità mai volgare, sebbene non sia una novità la commedia estiva con famiglie diverse che si mettono a confronto.

Tanto per citarne una: Ferie d'agosto (1995) di Paolo Virzì nella quale sull'isola di Ventotene entravano in contatto due gruppi di villeggianti, uno di destra e l'altro di sinistra. Ma la politica qui c'entra poco, si tratta piuttosto di tipologie sociali, è la musica (soprattutto quella di Massimo Ranieri, presente anche in un cameo) a giocare un ruolo fondamentale nella storia.

Alla fine sulle note di Estate di Bruno Martino, grazie ai tre comici, insieme alle loro bravissime consorti, ci viene voglia, in pieno inverno, d'estate, di mare e di vacanza, ma soprattutto di condivisione. E si esce dalla sala con il sorriso. (Giulia Lucchini)

Odio l'estate - Michele Placido

Tutti i film di Aldo, Giovanni e Giacomo

Chiedimi se sono felice - Manifesto La leggenda di Al, John e Jack - Locandina La banda dei Babbi Natale - Poster Il cosmo sul com - Locandina Tu la conosci Claudia? - Manifesto Anplagghed al cinema - Poster Il ricco, il povero e il maggiordomo - Poster Fuga da Reuma Park - Aldo Giovanni e Giacomo Odio l'estate - Il nuovo film di Aldo, Giovanni e Giacomo

I film della stagione 2019 / 2020 - I film più visti


Facebook   Instagram   twitter

Viale Parini 1, 23880 Casatenovo LC

P. IVA: 01289690131

Fax: 039 9202855 - E-mail

area riservata - informazioni legali