Auditorium di Casatenovo. 50 anni di cinema e teatro

Sabato 21 marzo il nostro Manrico ci ha lasciati.

Ha spento per sempre la sua telecamera, grande amore della sua vita dopo la moglie Alba.

Scrivo queste righe con profonda commozione per la scomparsa di una persona che ho imparato a stimare e volerle bene nel corso di tredici anni. Ci siamo conosciuti nel 2007 a Canale 11 e da allora abbiamo iniziato a lavorare insieme nell'ambito televisivo e all'Auditorium. Infatti con la sua telecamera Manrico ha ripreso tutte le interviste fatte in questi anni agli attori che si sono avvicendati sul palcoscenico casatese. Con Manrico abbiamo ripreso e commentato di tutto. Era estremamente pignolo e professionale. Per lui la telecamera era sacra. La amava svisceratamente.

Amico caro ci siamo visti per l'ultima volta al termine della scorsa Rassegna Teatrale del nostro (era diventato anche il suo) Auditorium. Ti aspettavo a gennaio per la prima intervista di quest'anno ma avevi un impegno (uno dei tanti per uno come te mai fermo)e mi avevi promesso di esserci alla prossima. Questo non sara' piu' possibile. La tua telecamera si e' spenta per sempre ma il tuo ricordo restera' sempre acceso. Addio caro Manrico. Alberto

Alla tua famiglia e soprattutto a tua moglie Alba il mio profondo abbraccio unito a quello della grande famiglia dell'Auditorium.


Facebook   Instagram   twitter

Viale Parini 1, 23880 Casatenovo LC

P. IVA: 01289690131

Fax: 039 9202855 - E-mail

area riservata - informazioni legali