Vai direttamente al contenuto [1] - Vai alla barra di navigazione [3] - Home page del sito [h] - Cinema e cineforum [c] - Teatro, musica e altri eventi [e]

Step Up 2 - La strada per il successo

Sabato 3 maggio Ore 21:00
Domenica 4 maggio Ore 16:00 e 21:00

Robert e Bri sono due giovani che non potrebbero essere più diversi. Lui ricco e viziato. Lei con molti meno mezzi e molta più grinta. Unico elemento comune una passione sfrenata per il ballo. Due stili apparentemente inconciliabili che uniti da una storia d’amore travolgente creano una miscela esplosiva. Questa volta stare al passo sarà molto più dura.

Regia Jon Chu
Sceneggiatura Toni Ann Johnson
  Karen Barna

Robert Hoffman Briana Evigan
Will Kemp Telisha Shaw
Jennifer Rouse Jesus Maldonado
Luis Salgado Katie Corrado

Vieni al cinema alla domenica sera. Costa meno!

 

Valutazione Pastorale (dal sito dell'Associazione Cattolica Esercenti Cinema ACEC)

Giudizio: Accettabile/semplice Tematiche: Amicizia; Danza; Giovani.

Il copione é prevedibile, e in pratica già scritto. Il lieto fine arriva scontato, ma ben sostenuto da un racconto che non annoia, evitando le trappole delle retorica. Si apprezzano la musica, i belli forse non da tutti recepibili ma veicolo di una cultura giovanile da accostare con curiosità e attenzione. Amicizia, sentimenti, spettacolo sono i tre ingredienti che, bel amalgamati, rendono il film, dal punto di vista pastorale, accettabile e del tutto semplice.

Utilizzazione: il film può essere utilizzato in programmazione ordinaria e proposto in occasioni mirate, anche per incontri di gruppi giovanili.

La critica

"Gonfio di dejà vu e retorica giovanilistica, il film è indirizzato coerentemente verso un pubblico amico: quello dei giovani discotecari. Però non fa danni, non è volgare e si fa preferire alle squallide vicende horror, indirizzate allo stesso pubblico." (Adriano Di Carlo, 'Il Giornale', 18 aprile 2008)

"Tre coreografi free dance, bacini in flusso pelvico e ombelichi parlanti, acrobazie su strada; l'etica giovane del successo tipo 'Amici' della De Filippi. Dirige l'americano 28enne John Chu che ha tenuto separate le due squadre tra cui Briana Evigan e il capo clan, il fenomenale Robert Hoffman che in attesa del 'Lago dei cigni' farà anche il numero tre."(Maurizio Porro, 'Corriere della Sera', 18 aprile 2008)

"Non è certo per la sceneggiatura più che prevedibile che si apprezza 'Step Up 2' di Jon Chu, bensì per l'esplosione di energia dinamica che scaturisce dalle inventive coreografie. A questo sequel del successo del 2006 manca il fascino del totem Channing Tatum (esploderà definitivamente nel prossimo Michael Mann?) che nel primo episodio muoveva i primi passi da futura star. In compenso aumentano le scene di dimenamento con esplosione finale in una gara di ballo che coinvolge mezza Baltimora e tutte le maggiori star hip-hop. Sotto il vestito del cinema giovanilista si nasconde il film a tesi: sfidarsi con il corpo e non con le pistole, sulla scia del documentario 'Rize' (2005) di David LaChapelle. E' l'interessante filone hollywoodiano degli ultimi anni 'fate la danza, non fate la guerra' di cui la saghetta 'Step Up' è degna componente." (Francesco Alò, 'Il Messaggero', 25 aprile 2008)

"Forte dei 65 milioni di teen ager-dollari del primo 'Step up', ecco il bis: (...) Parole consunte dall'uso, di pochissimo interesse nel riassunto sociologico, ma la parte musical coreografica guidata da Shankman, regista di 'Hairspray', ha momenti felici e dinamici soprattutto nel finale scatenato e bagnato alla Gene Kelly in the rain. Tre coreografi free dance, bacini in flusso pelvico e ombelichi parlanti, acrobazie su strada (sulla scia del grande Michael Kidd di 7 spose, di Saddler, Ross, Fosse): l'etica giovane del successo tipo 'Amici' della De Filippi. Dirige l'americano 28enne John Chu che ha tenuto separate le due squadre tra cui Briana Evigan e il capo clan, il fenomenale Robert Hoffman che in attesa del Lago dei cigni farà anche il n° 3." (Maurizio Porro, 'Corriere della Sera', 25 aprile 2008)


HTML 4.01 Strict - WAI 1.0 - A - Facebook - twitter

auditorium di Casatenovo - Viale Parini, 1 - 23880 Casatenovo (Lecco)
Partita IVA: 01289690131 - Telefono e fax: 039 9202855

area riservata - informazioni legali - privacy policy - sponsor - web design - scrivici una e-mail