Vai direttamente al contenuto [1] - Vai alla barra di navigazione [3] - Home page del sito [h] - Cinema e cineforum [c] - Teatro, musica e altri eventi [e]

Kate e Leopold

Sabato 9 marzo Ore 21:00
Domenica 10 marzo Ore 15:00, 17:30 e 21:00

A causa un incidente spazio-temporale, un affascinante e raffinato gentiluomo dell'epoca vittoriana si ritrova nella New York odierna. Qui incontra una pubblicitaria dal cuore indurito e se ne innamora. Ma mettere d'accordo una donna in carriera del XXI secolo con un sognatore del XIX non è cosa facile, specie quando ci si mettono di mezzo gli affari...

Kate McKay Meg Ryan Regia James Mangold
Leopold Hugh Jackman Musiche Rolfe Kent
Natasha Lyonne Fotografia Stuart Dryburgh
Charlie McKay Breckin Meyer Scenografia Mark Friedberg
Stuart Liev Schreiber Durata 1h e 57'

Valutazione Pastorale (dal sito della CNVF della Conferenza Episcopale Italiana)

Giudizio:  accettabile, brillante **

Tematiche: Lavoro, Matrimonio - coppia, Storia

Si tratta di una commedia dai toni gradevoli e dall'andamento piacevole. Il pretesto narrativo è quello di creare scompiglio e sorprese continue, facendo calare nella New York di oggi un uomo proveniente dalla stessa citta ma un secolo o poco più prima. Il nobile Leopold è tanto più squattrinato quanto più gentile nei modi e negli atteggiamenti: nobile insomma non per il titolo ma nell'animo, cosa che provoca contrasti inevitabilmente forti e reazioni impreviste nelle persone che gli stanno vicino. Kate è la prima a subire il suo fascino perché condotta per mano a riscoprire parole e gesti che la convulsa vita newyorchese e il suo arido lavoro le hanno da tempo sottratto. Una favola, dunque, che dentro un contesto realistico scorre su cadenze di irealtà e di immaginazione ma che allo stesso tempo lancia anche alcuni piccoli messaggi sulla necessità di riscoprire certi valori: far prevalere i sentimenti sulla tecnologia; inseguire la verità nel lavoro senza farsi abbagliare dall'inganno; gettare un occhio più benevolo su certi modi di vivere del passato. Commedia delicata, condotta in modo elegante tra raffinatezza e simpatia, senza preoccuparsi degli sbalzi cronologici a vantaggio di un divertimento immediato e misurato. Dal punto di vista pastorale, il film è da valutare come positivo, accettabile quindi, e nell'insieme brillante.

Utilizzazione: il film è da utilizzare in programmazione ordinaria, ed è da destinare ad un pubblico ampio. Da proporre in seguito come valida occasione di svago e di intrattenimento.

Hugh Jackman

 The prestige Van Helsing - Manifesto Australia Codica Swordfish - Poster Scoop X-Men X-Men 2 X-Men le origini: Wolverine Wolverine: l'immortale - Poster Real steel - Cuori d'acciaio Kate e Leopold - Poster Les Misérables - Manifesto

I film della stagione 2001-2002


HTML 4.01 Strict - WAI 1.0 - A - Facebook - twitter

auditorium di Casatenovo - Viale Parini, 1 - 23880 Casatenovo (Lecco)
Partita IVA: 01289690131 - Telefono e fax: 039 9202855

area riservata - informazioni legali - privacy policy - sponsor - web design - scrivici una e-mail