Vai direttamente al contenuto [1] - Vai alla barra di navigazione [3] - Home page del sito [h] - Cinema e cineforum [c] - Teatro, musica e altri eventi [e]

T come Tigro... e tutti gli amici di Winnie the Pooh

Sabato 29 aprile Ore 18:00
Domenica 30 gennaio Ore 15:00 e 17:00
Lunedì 1 maggio Ore 15:00 e 17:00

Tigro, insieme a una masnada di simpatici amici (Winnie l'orsetto - the pooh -, Piglet, il gufo, Kanga e altri), è all'opera per preparare una casa che possa accogliere decentemente la scimmia triste Eeyore... Ma la tigre è pensierosa. E' l'unico della sua razza, o dovrà mettersi alla ricerca di altri suoi simili affrontando un viaggio nella foresta?

Regia Jun Falkenstein
Sceneggiatura Jun Falkenstein
Musiche Harry Gregson, Williams, Klaus Badelt, Richard M. Sherman, Robert B. Sherman
Scenografia Toby Bluth
Montaggio Robert Fisher Jr
Suono Louis L. Edemann
Effetti speciali King Raymond C.
Produzione Walt Disney Television Animation, Walt Disney Animation Japan
Nazione Giappone/Usa, 2000

 

Valutazione Pastorale (dal sito dell'Associazione Cattolica Esercenti Cinema ACEC)

Giudizio: Accettabile, semplice, famiglie

Tematiche: Amicizia; Famiglia; Film per ragazzi

Il 24 dicembre 1925 sul 'London Evening News' fu pubblicata la prima storia di Winnie the Pooh, scritta dal drammaturgo e giornalista A.A.Milne dietro suggerimento della moglie Daphne e dopo che il loro figlio Christopher allo zoo di Londra aveva fatto amicizia con un orso grigio di nome Winnie. Da quella e da altre storie sono stati tratti alcuni cortometraggi, mentre questo è il primo lungometraggio realizzato per il grande schermo e affidato per l'animazione alla Walt Disney Animation in Giappone. E' indubbio che il tratto del disegno e i contorni degli animaletti si distaccano dal cartoon Disney comunemente inteso: c'è sempre la sensazione di qualcosa di irrisolto, di non perfettamente compiuto. Manca la capacità di trasmettere fantasia, manca quella poesia che nasce anche dalla giusta rappresentazione dei contrasti (bene/male, buono/cattivo). Qui il racconto ha un tono di apologo chiaro ed evidente: affetto,amicizia, amore sono valori che si possono trovare non solo tra i nostri simili ma anche in chi é diverso da noi. La ricerca di se stessi può avvenire anche con l'aiuto di chi ci sta vicino. Messaggi significativi detti in modo facile e accattivante, indirizzati ad un pubblico di piccoli e piccolissimi. Forse, questa volta, in alcune voci il doppiaggio non è del tutto indovinato. Resta comunque, dal punto di vista pastorale, un prodotto del tutto positivo, da valutare come accettabile, semplice, e da indicare per famiglie.

Utilizzazione: il film é da utilizzare in programmazione ordinaria e in altre circostanze come spettacolo di simpatico intrattenimento per bambini.

La critica

"Ispirato ai racconti famosi di A. A. Milne, realizzato quanto all'animazione a Tokio dalla Walt Disney Animation Japan, diretto dalla regista televisiva debuttante per il cinema Jun Falkenstein, accompagnato dalle musiche non belle ma accattivanti dei fratelli Richard e Robert Sherman, pronto a insegnare che la felicità è quello che si ha già, il film è divertente, un po' rinunciatario, sentimentale, carino". (Lietta Tornabuoni, 'La Stampa', 28 aprile 2000)

Winnie the Pooh

T come Tigro... e tutti gli amici di Winnie the Pooh Winnie The Pooh e gli Efelanti Pimpi piccolo GRANDE eroe Winnie the Pooh - Nuove avventure nel Bosco dei 100 Acri

I film della stagione 1999-2000


HTML 4.01 Strict - WAI 1.0 - A - Facebook - twitter

auditorium di Casatenovo - Viale Parini, 1 - 23880 Casatenovo (Lecco)
Partita IVA: 01289690131 - Telefono e fax: 039 9202855

area riservata - informazioni legali - privacy policy - sponsor - web design - scrivici una e-mail