Vai direttamente al contenuto [1] - Vai alla barra di navigazione [3] - Home page del sito [h] - Cinema e cineforum [c] - Teatro, musica e altri eventi [e]

The Beach

The beach

Venerdì 17 marzo ore 21:00
Sabato 18 marzo ore 21:00
Domenica 19 marzo ore 15:00, 17:30 e 21:00

Richard è un ragazzo che ama i viaggi, i videogames e i film sulla guerra del Vietnam. In Thailandia alloggia in un albergo dove trova una mappa, lasciata dal suo vicino di stanza. La mappa si riferisce ad un leggendario paradiso completamente libero dalle contaminazioni della società occidentale. Decide cos di partire alla ricerca di "the beach"...

Interpreti: Robert Carlyle, Tilda Swinton, Virginie Ledoyen, Leonardo DiCaprio.

Regia di Danny Boyle

Valutazione Pastorale (dal sito dell'Associazione Cattolica Esercenti Cinema - ACEC)

Giudizio: Discutibile/ambiguità

Tematiche: Amicizia; Droga; Libertà; Movimenti e sette; New age

Il romanzo omonimo di Alex Garland, pubblicato nel 1996, fu definito dalla critica americana "un racconto intenso, di grande immaginativa...un ritratto tanto originale quanto sconvolgente di modelli psicologici che prendono forma dagli sconcertanti messaggi assorbiti da icone culturali come 'Apocalypse now' e Nintendo e dall'inossidabile culto dell'oblio". Un commento molto impegnativo per chi si era poi assunto il compito di tradurre in immagini questo "ritratto". In effetti lo sviluppo del film risulta fin troppo chiaro: un viaggio iniziatico alla scoperta di se stessi nasce come fuga dalla noia del già conosciuto e naufraga nella constatazione che anche l'ignoto ha i suoi non piccoli difetti ed é tutt'altro che perfetto. Ritorno a casa, allora, con la convinzione che il 'paradiso va cercato non fuori ma dentro di noi' (è la frase finale). Si voleva in qualche maniera mettere alla berlina il mito anni '60 delle comunità libere, dell'uso della droga come surrogato alla realtà, delle correnti di pensiero neo-spiritualiste: per dare sostanza a tutto questo mancano convinzione, maggiore dialettica tra i personaggi, un taglio drammatico più coerente e lucido. Il racconto invece si perde nell'incertezza sulla strada da seguire, non trova il tono giusto e rimane incagliato in un ingenuo didascalismo. Ci sono buone indicazioni (il recupero finale del protagonista) ma dette in modo confuso. Dal punto di vista pastorale, il film é da valutare come discutibile e percorso da una costante ambiguità.

Utilizzazione: il film é da utilizzare in programmazione ordinaria, tenendo conto delle indicazioni sopra espresse. Da proporre nel rapporto con il romanzo e come ritratto di una certa cultura e mentalità giovanili americane.

La critica

 "In questo polpettone avventuroso in confezione patinata c'è almeno un'idea forte e interessante. Quella del falsato rapporto con la realtà, l'avventura, il pericolo, di una generazione cresciuta sui videogiochi, la realtà virtuale, gli emozionanti ma teorici rischi elettronici - che fanno scorrere adrenalina ma non fanno pagare danno. 'The Beach', peccato, la propone e la dimentica. Proponiamo un sequel". (Irene Bignardi, 'la Repubblica', 26 febbraio 2000)

"Il film ha una gentilezza di fondo che svapora un po' nell'inconsistenza narrativa, mentre i caratteri non fanno in tempo a evidenziarsi e i loro conflitti interessano poco. Però il carismatico Leo vive la sua esperienza generazionale con una convinzione che per lui è un'eredità di famiglia. 'The Beach' si può infatti leggere come un omaggio del divo a suo padre George, che nelle foto in cui è insieme al figlio figura ancora come un autentico hippie". (Tullio Kezich, 'Corriere della Sera', 13 febbraio 2000)

"Dimenticare 'Titanic'. E farlo dimenticare al pubblico. Per questo Leonardo Di Caorio ha scelto di girare, dopo il successo planetario della struggente love story di Jacke & Rose, un film sporco e indigesto come 'The beach', diretto da Danny Boyle ('Piccoli omicidi tra amici' e lo scandaloso 'Trainspotting'. ( E.R.C. "Panorama, 13 settembre 2001)

Leonardo di Caprio

Gangs of New York - Poster Blood Diamond - Poster Da sabato 30 ottobre | Inception - Con Leonardo di Caprio - Locandina Prova a prendermi - Manifesto The departed - Il bene e il male - Locandina Revolutionary Road - Locandina The Beach - Poster J. Edgar - locandina Il grande Gatsby - Poster Django Unchained - di Quentin Tarantino - Locandina The Wolf of Wall Street - Poster Revenant - Redivivo

I film della stagione 1999-2000


HTML 4.01 Strict - WAI 1.0 - A - Facebook - twitter

auditorium di Casatenovo - Viale Parini, 1 - 23880 Casatenovo (Lecco)
Partita IVA: 01289690131 - Telefono e fax: 039 9202855

area riservata - informazioni legali - privacy policy - sponsor - web design - scrivici una e-mail