Vai direttamente al contenuto [1] - Vai alla barra di navigazione [3] - Home page del sito [h] - Cinema e cineforum [c] - Teatro, musica e altri eventi [e]

La grande scommessa

La grande scommessa

La grande scommessa - Trailer italiano ufficiale

Vota il cinereferendim 2016

Sabato 4 giugno - Ore 21:00

Domenica 5 giugno - Ore 16:00 e 21:00

Ingresso unico: 4.00 €

Quando quattro investitori visionari - al contrario di quanto mostrato dalle grandi banche, dai media e dal governo stesso - intuiscono che l'andamento dei mercati finanziari avrebbe portato alla crisi mondiale dell'economia, mettono in atto La Grande Scommessa. I loro coraggiosi investimenti li porteranno nei meandri oscuri dei sistemi bancari moderni, facendoli dubitare di tutto e tutti.

Regia: Adam McKay

Interpreti: Brad Pitt, Christian Bale, Ryan Gosling, Selena Gomez, Marisa Tomei, Steve Carell, Melissa Leo, John Magaro, Finn Wittrock, Karen Gillan, Max Greenfield, Jeremy Strong, Margot Robbie, Billy Magnussen, Rafe Spall, Hamish Linklater

Sceneggiatura: Adam McKay, Charles Randolph

Fotografia: Barry Ackroyd

Montaggio: Hank Corwin

Durata: 2 ore e 10 minuti

 

Biglietti esselunga Prendi sei e paghi cinque - Tessere a scalare

cinematografo.it - Fondazione ente dello spettacolo ****- Il crack finanziario del 2008 previsto da un gruppo di analisti sui generis. Un grande cast per Adam McKay, che punta forte e vince

Il big bang della crisi mondiale, registrato a Wall Street nel 2008 – e del quale si sentono ancora gli effetti in paesi come il nostro – è ormai diventato una saga al cinema: da Margin Call a Wolf of Wall Street, ma anche Inside Job o 99 Homes, gli autori hanno trovato una propria chiave per raccontare la tempesta che ha travolto milioni di persone. E l’ultimo capitolo è di quelli che non dimentichi: La grande scommessa (The Big Short), ispirato al bestseller omonimo di Michael Lewis e diretto da Adam McKay, specializzato in commedie comiche che qui si trasforma in regista d’impegno politico, con un film che anche nella fotografia e nelle inquadrature paga un tributo al cinema degli anni ’70, ma al ritmo forsennato di Wall Street.

La grande scommessa ci tiene con il fiato sospeso raccontandoci un meccanismo perverso, nel quale tutti giocano sulla pelle dei risparmiatori: protagonisti tre diversi gruppi di analisti che sin dal 2005 intuiscono che il sistema non potrà reggere, e a dispetto di chi gli ride dietro, agiscono prevedendo il collasso del castello di carte, diventando ricchissimi al crollo. Quella è la “grande scommessa” del titolo, quella contro il sistema economico corrotto e pronto ad implodere, travolgendo i risparmiatori. Il modo in cui lo fanno, resta francamente un mistero per gli spettatori non economisti, i dialoghi serratissimi infatti diventano talvolta incomprensibili, eppure si resta inchiodati alla poltrona, perché al di là del linguaggio tecnico, il film ci svela il funzionamento della macchina dalla quale dipendiamo tutti. Eroi? Decisamente no, visto che dietro i loro profitti ci sono i cittadini sul lastrico. Eppure si fa il tifo per loro, grazie al cast, coro di solisti che non sbaglia una nota: Christian Bale, Ryan Gosling, Steve Carell sempre più bravo in ruoli drammatici, Brad Pitt. Star trasformate da parrucche e trucco, talvolta platealmente, e che – soprattutto nei personaggi di Pitt e Carell – si interrogano su cosa c’è dietro i numeri: case, lavoro, vita. La questione finanziaria si fa morale, e l’happy end non c’è. (Miriam Mauti)

I film della stagione 2015 / 2016


HTML 4.01 Strict - WAI 1.0 - A - Facebook - twitter

auditorium di Casatenovo - Viale Parini, 1 - 23880 Casatenovo (Lecco)
Partita IVA: 01289690131 - Telefono e fax: 039 9202855

area riservata - informazioni legali - privacy policy - sponsor - web design - scrivici una e-mail