Vai direttamente al contenuto [1] - Vai alla barra di navigazione [3] - Home page del sito [h] - Cinema e cineforum [c] - Teatro, musica e altri eventi [e]

Les Apaches

Les Apaches

Questo evento non è attualmente presente nella programmazione dell'auditorium

Per conoscere la nostra programmazione vai alla pagina con i film previsti oppure utilizza uno dei nostri canali informativi: newsletter, Facebook e twitter

Mentre migliaia di turisti affollano spiagge, campeggi e locali di Porto Vecchio in Corsica, cinque adolescenti si trascinano annoiati senza meta. In una sera di particolare noia Aziz li porta in una villa dove il padre lavora come custode. I ragazzi passano la notte indisturbati nel lusso della casa e all’alba vanno via rubando degli oggetti senza valore e dei fucili da collezione. I proprietari, al ritorno da Parigi, si lamentano con un piccolo boss locale di loro conoscenza di aver subito un furto con scasso innescando una reazione inaspettata nei ragazzi. Attraverso la loro storia si racconta la Corsica di oggi e le sue contraddizioni.

Il film è stato presentato alla Quinzaine des Rèalisateurs 2013 e in Concorso al Giffoni Film Festival 2013

Regia: Thierry de Peretti

Interpreti: François-Joseph Culioli, Aziz El Haddachi, Hamza Meziani, Joseph-Marie Ebrard, Maryne Cayon, Andréa Brusque, Henri-Noël Tabary, Danielle Arbid, Michel Ferracci, Hassane El Idrissi

Sceneggiatura: Thierry de Peretti, Benjamin Baroche

Fotografia: Hélène Louvart

Montaggio: Pauline Dairou

Musiche: Cheveu

Scenografia: David Bersanetti

Costumi: Mati Diop

Il film è vietato ai minori di 14 anni

 Biglietti esselunga Vieni al cinema alla domenica sera - a Casatenovo costa meno Prendi sei e paghi cinque - Tessere a scalare

Les Apaches

Valutazione Pastorale (dal sito della CNVF della Conferenza Episcopale Italiana)

Giudizio: Giudizio: Consigliabile, problematico, dibattiti

Tematiche: Amicizia; Emigrazione; Famiglia - genitori figli; Giovani; Male; Rapporto tra culture; Storia

Per il suo primo film Thierry de Peretti (nato ad Ajaccio) è partito da un tragico fatto di cronaca: tre giovani ne uccidono un altro e lo seppelliscono nel bosco. Tutti provengono dalla cittadina di Porto Vecchio e dalle sue periferie; due nativi della Corsica, due Corsi di origine marocchina. Le indicazioni servono a creare le premesse dei fatti: la Corsica vive di molte contraddizioni, non quella ottocentesca delle vendette e dell'onore ma quella più recente, originata dalla fine della guerra d'Algeria quando l'incontro sul territorio tra francesi reduci all'Africa e magrebini ha delineato quel quadro di tensioni e contrasti tuttoggi esistente. Le generazioni più giovani pagano il prezzo dell'assenza di valori e di punti di riferimento. Su un fatto autentico, il regista getta un'occhio aspro, secco, risentito. Crea un effetto di realtà metaforica, di documento ibrido con toni stranianti che culmina nella sequenza finale, ambigua e intrigante nel rimpallo di sguardi dentro e fuori l'immagine. Con l'intento di non fermarsi ai colpevoli previsti ma di leggere il vissuto in modo più ampio. Ritratto acerbo, scavato, sofferto, per un film che, dal punto di vista pastorale, è da valutare come consigliabile, problematico e adatto per dibattiti.

Utilizzazione: il film può essere utilizzato in programmazione ordinaria e in seguito in occasioni mirate come avvio alla riflessione sui molti argomenti proposti dalla storia. C'è il divieto ai minori di 14 anni, e quindi molta attenzione è da tenere per minori e piccoli in vista di passaggi televisivi o di uso di dvd e di altri supporti tecnici.

Les Apaches

I film della stagione 2013 / 2014


HTML 4.01 Strict - WAI 1.0 - A - Facebook - twitter

auditorium di Casatenovo - Viale Parini, 1 - 23880 Casatenovo (Lecco)
Partita IVA: 01289690131 - Telefono e fax: 039 9202855

area riservata - informazioni legali - privacy policy - sponsor - web design - scrivici una e-mail