Vai direttamente al contenuto [1] - Vai alla barra di navigazione [3] - Home page del sito [h] - Cinema e cineforum [c] - Teatro, musica e altri eventi [e]

Elles - con Juliette Binoche

Elles - con Juliette Binoche

Questo evento non è attualmente presente nella programmazione dell'auditorium

Per conoscere la nostra programmazione vai alla pagina con i film previsti oppure utilizza uno dei nostri canali informativi: newsletter, Facebook e twitter

Anne è una giornalista e sta conducendo un'inchiesta sulle studentesse che si prostituiscono. L'incontro con due di queste giovani donne la porta a mettere in discussione le sue convinzioni su famiglia, sesso e denaro.

Regia: Malgorzata Szumowska

Interpreti: Juliette Binoche, Anaïs Demoustier, Joanna Kulig, Krystyna Janda, Louis-Do de Lencquesaing, Andrzej Chyra, François Civil, Jean-Louis Coullo'ch

Sceneggiatura: Tine Byrckel, Malgorzata Szumowska

Fotografia: Michal Englert

Montaggio: Jacek Drosio, Françoise Tourmen

Musiche: Pawel Mykietyn

 Biglietti esselunga Vieni al cinema alla domenica sera - a Casatenovo costa meno Prendi sei e paghi cinque - Tessere a scalare

Valutazione Pastorale (dal sito della CNVF della Conferenza Episcopale Italiana)

Giudizio: Sconsigliato, Non utilizzabile, negativo

Tematiche: Denaro, avidità; Donna; Famiglia; Sessualità

Quello delle ragazze che nella grande città hanno bisogno di soldi e scelgono la scorciatoia della prostituzione, attivata soprattutto via internet, è fenomeno reale e attuale. Si potrebbe aggiungere che metterlo al centro di un racconto diventa la facile riprova delle intenzioni degli autori. In questo caso la polacca Szumowska fa grande sfoggio in cabina di regia di soluzioni narrative da cinema sperimentale, con toni anticonvenzionali e risvolti psicologici. La patina formale tuttavia non riesce a nascondere tutto il resto, anzi ne aggrava il peso: l'insieme di erotismo, perversioni e compiacimenti sessuali vari confeziona un voyeurismo costante e insistito che esclude ogni minimo accento di denuncia o di distacco. Anzi, finisce che la protagonista si convince che il 'lavoro' di quelle ragazze è l'unico modo per rendere sopportabili gli inevitabili, conformistici e prevedibili grigiori del menege familiare. Un quadro artificioso e fin troppo falso per un film che, dal punto di vista pastorale, è da valutare come sconsigliato/non utilizzabile e del tutto negativo.

Utilizzazione: è da escludere sia in programmazione ordinaria sia in altre occasioni. Molta attenzione è da tenere per minori e piccoli in vista di uso di dvd e di altri supporti tecnici.

cinematografo.it - Fondazione ente dello spettacolo ***** La Binoche indaga sul fenomeno della prostituzione studentesca: bocciati tutti

In Francia 40.000 studenti “fanno la vita” per pagarsi gli studi. La drammaturgia si ancora al fenomeno senza altri appigli: nessun moralismo, nessuna dietrologia spicciola, divieto di psicanalisi. Il risultato trasuda furbizia e saccenteria al rovescio. Della serie: la realtà è questa, se dimenticate che di film si tratta.

Un equivoco voluto quello della polacca Szumowska. E un imbroglio non riuscito: non bastano uno sguardo di ghiaccio e un paio d’interviste a certificare la realtà di quello che stiamo vedendo. Di contro, il finto documentarismo assicura la corretta dose di noia. Elles è un triangolo con derive lesbo: la Binoche è una giornalista che sta svolgendo un’inchiesta sul fenomeno della prostituzione studentesca. Lola (Anais Demoustier) e Alicja (Joanna Kulig), due ragazze che accettano di parlare.

Scopriamo che “il mestiere” a loro non dispiace. Non lo trovano degradante ma altamente remunerativo. Scopriamo che i loro clienti non sono balordi, ma padri di famiglia e mariti (quasi) integerrimi. La reporter, capiremo, è in realtà una moglie repressa e una donna in cerca di inedite disinibizioni.

Il campionario è vasto, generosamente esibito. Manca la penetrazione, ma il film è pornografico a un livello più profondo. (Gianluca Arnone)

Juliette Binoche

Cosmopolis - Poster Chocolat Elles - Poster

I film della stagione 2012 / 2013


HTML 4.01 Strict - WAI 1.0 - A - Facebook - twitter

auditorium di Casatenovo - Viale Parini, 1 - 23880 Casatenovo (Lecco)
Partita IVA: 01289690131 - Telefono e fax: 039 9202855

area riservata - informazioni legali - privacy policy - sponsor - web design - scrivici una e-mail