Vai direttamente al contenuto [1] - Vai alla barra di navigazione [3] - Home page del sito [h] - Cinema e cineforum [c] - Teatro, musica e altri eventi [e]

Parnassus - L'uomo che voleva ingannare il Diavolo

Parnassus - L'uomo che voleva ingannare il Diavolo

Sabato 14 novembre Ore 21:00
Domenica 15 novembre Ore 16:00 e 21:00

Il Dottor Parnassus, millenario personaggio immortale vecchio, viaggia per il mondo alla guida del suo straordinario “Imaginarium”, sorta di fiera itinerante che offre ai suoi spettatori la possibilità di vivere esperienze fantastiche e che travalicano la normale realtà grazie ad uno specchio magico in suo possesso. Parnassus è anche in grado di guidare l’immaginazione del prossimo grazie ad un patto che ha stretto con Mr. Nick, alias il Diavolo in persona. Il problema è che Mr. Nick inizia a pretendere da Parnassus il compenso che gli era stato promesso, ovvero l’anima (e non solo) dell’affascinante figlia Valentina. Per evitare di perdere l’amata figlia Parnassus negozia un nuovo patto: Valentina sarà del primo tra i due in grado di sedurre cinque anime. Ad aiutare Parnassus nella sua opera sarà un nuovo arrivato dell’Imaginarium, Tony, che dovrà affrontare viaggi attraverso mondi paralleli pur di salvare la bella Valentina.

Il personaggio di Tony era in origine stato affidato a Heath Ledger: alla morte di quest’ultimo, Gilliam ha deciso mantenere il girato con l’attore e per le nuove scene di affidare il personaggio a tre diversi attori - Johnny Depp, Colin Farrell e Jude Law – dando così a Tony un volto diverso per ogni mondo che è costretto ad attraversare.

Regia Terry Gilliam
Sceneggiatura Terry Gilliam
   Charles McKeown
Fotografia Nicola Pecorini

Christopher Plummer Heath Ledger
Johnny Depp Colin Farrell
Jude Law Simon Day
Tom Waits Lily Cole
Johnny Harris Andrew Garfield
Richard Riddell Verne Troyer

Biglietti esselunga Vieni al cinema alla domenica sera - a Casatenovo costa meno Prendi sei e paghi cinque - Tessere a scalare

Valutazione Pastorale (dal sito dell'Associazione Cattolica Esercenti Cinema - ACEC)

Giudizio: Complesso, problematico **

Tematiche: Morte

E’ evidente il richiamo al Doctor Faust di Goethe, la vicenda-archetipo del mito dell’eterna giovinezza e del patto col demonio per ottenerla. Il tema dello specchio, poi, echeggia scopertamente altri miti letterari, non ultimo la vicenda di Dorian Gray di Oscar Wilde. Terry Gilliam condisce questo repertorio in sé drammatico e dal forte significato metaforico con tocchi surreali che danno al racconto il tono dell’evasione fantastica e rendono più appetibile il lato propriamente riflessivo della trama. I bizzarri personaggi secondari, la fotografia che si muove tra luminosità paradisiache, effetti speciali e notturni cupi, la varietà del commento musicale fanno da sostegno a questa che si potrebbe definire una “favola drammatica”. Tanto più che durante la lavorazione del film è accaduta la morte inaspettata di Heath Ledger, sostituito dal regista con tre attori suoi amici (Law, Farrell, Depp) che ne incarnano le capacità trasformistiche e seduttive di giovane ammaliatore, capace persino di ingannare il demonio. Il risultato è un film di notevole complessità e quindi di diversi livelli di lettura, che vanno sottolineati nella loro problematicità, non troppo nascosta sotto lo stile fantasioso e il ritmo concitato.

Utilizzazione: il film è da utilizzare in programmazione ordinaria e da proporre in occasioni convegnistiche

cinematografo.it - Fondazione ente dello spettacolo ***** Da Cannes a Roma, l'ultima prova di Heath Ledger. Diretto da Gilliam, l'uomo che volle ingannare la morte

Parnassus – L’uomo che voleva ingannare il diavolo. Ovvero Gilliam, l’uomo che volle ingannare la morte. La morte di Heath Ledger, alla sua ultima prova, terminata dal trio delle meraviglie Johnny Depp, Jude Law e Colin Farrell. “Heath è stato il co-regista, perché con la sua scomparsa la tentazione di chiudere tutto è stata forte” ma il progetto è stato infine realizzato, con il trio che ha devoluto i compensi alla figlia di Ledger, “un uomo che contagiava tutti con la sua energia”.

Tratto da un libro che Gilliam ama molto, Parnassus (in uscita il 23 ottobre con Moviemax) è un inno alla vita nonostante tutto e un accorato peana alle virtù salvifiche dell’immaginazione, in cui personaggio (Parnassus) e persona (Gilliam, e Ledger) si fondono per celebrare la fantasia, il lascito sulla retina di un altro mondo possibile – al netto del lato oscuro, che Tom Waits incarna alla perfezione, con mood dark e occhiate luciferine.

Fantasia che nel progresso tecnologico trova briglia sciolta, ma senza dimenticare il passato, anzi: “Non tutto è stato girato in blue screen, e per qualche scena ci siamo ispirati alla cronaca nera: l’inquadratura degli impiccati sul Tamigi si ispira al ritrovamento di Roberto Calvi”. Rimane un saluto: ciao, Heath… (Federico Pontiggia)

Johnny Depp

Secret Windows The Tourist Pirati dei Caraibi - La maledizione della prima luna Pirati dei Caraibi - La Maledizione del Forziere Fantasma Pirati dei Caraibi - Ai confini del Mondo Pirati dei caraibi 4 - Oltre i confini del mare Parnassus - L'uomo che voleva ingannare il Diavolo C'era una volta in Messico Nemico pubblico Neverland FROM HELL - La vera storia di Jack lo Squartatore Chocolat The Rum Diary Alice in wonderland Willy Wonka e la fabbrica di cioccolato The lone Ranger Mortdecai - Poster

I film della stagione 2009 / 2010


HTML 4.01 Strict - WAI 1.0 - A - Facebook - twitter

auditorium di Casatenovo - Viale Parini, 1 - 23880 Casatenovo (Lecco)
Partita IVA: 01289690131 - Telefono e fax: 039 9202855

area riservata - informazioni legali - privacy policy - sponsor - web design - scrivici una e-mail