Vai direttamente al contenuto [1] - Vai alla barra di navigazione [3] - Home page del sito [h] - Cinema e cineforum [c] - Teatro, musica e altri eventi [e]

Revolutionary Road

Sabato 21 Febbraio Ore 21:00
Domenica 22 febbraio Ore 16:00 e 21:00

Revolutionary Road

1955: Frank e April Wheeler sono una giovane coppia del Connecticut, che abita nel quartiere residenziale di Revolutionary Hill. I due si sentono molto diversi dall'ambiente borghese e conformista che pare caratterizzare il loro vicinato ma la loro vita è tutt'altro che perfetta: April sogna di diventare un'attrice affermata e trasferirsi a Parigi, mentre Frank sopporta un lavoro che detesta solo grazie all'aiuto della bottiglia e alla relazione clandestina che ha con una collega. Oppressi da un mondo basato su ipocrisie e conformismi, April e Frank dovranno affrontare il naufragio del loro matrimonio, che affonda in un mare di astio e recriminazioni.

Regia Sam Mendes
Sceneggiatura Justin Haythe
Fotografia Roger Deakins
Montaggio Tariq Anwar
Durata 1 ora e 59 minuti

Leonardo Di Caprio Kate Winslet
Kathy Bates Michael Shannon
Ryan Simpkins Ty Simpkins
David Harbour Zoe Kazan

Vieni al cinema alla domenica sera - a Casatenovo costa meno - Prendi sei e paghi cinque - Tessere a scalare - Carta fidaty

Valutazione Pastorale (dal sito dell'Associazione Cattolica Esercenti Cinema - ACEC)

Giudizio: Complesso; problematico; dibattiti ***

Tematiche: Aborto; Famiglia; Libertà; Matrimonio - coppia; Psicologia

Il romanzo omonimo di Richard Yates (oggi un classico della letteratura americana) é stato scritto nel 1961 e quindi si proponeva come uno sguardo, teso e scavato, sul decennio dei '50 appena conclusosi. La strada dove la coppia va ad abitare crea lo stridente contrasto con quello che (non) succede: la rivoluzione per April non arriva mai e più si allontana più le sue difese razionali si indeboliscono. Il miraggio di una vita 'diversa' da costruire lontano viene schiacciato dalle seduzioni della vita che nasce e cresce intorno: così dietro la valle dell'Eden americano degli anni '50 escono i nervi scoperti delle incertezze emotive, i dubbi sulla verifica da fare con altri mondi, la frustrazione di non poter uscire da un progetto, magari bello, ma già codificato. In qualche passaggio la follia di April sembra assumere toni patologici, e in effetti é il momento in cui la pazzia diventa male sociale (anche il figlio della coppia amica ne è toccato), capirla diventa difficile, la perdita di equilibrio richiederà interventi sempre più incisivi e pressanti. Forse un po' troppo parlato e gridato, il diagramma della sfida tra cambiamento e routine diventa dramma psicologico aspro e pertinente, dentro il quale l'aborto assume le valenze quasi simboliche di un gesto di finale disperazione. Film stratificato e sfaccettato che, dal punto di vista pastorale, é da valutare come complesso, problematico e adatto per dibattiti.

Utilizzazione: il film può essere utilizzato in programmazione ordinaria, con attenzione per la presenza di minori e piccoli. Stessa cura é da tenere in vista di passaggi televisivi o di uso di VHS e DVD.

Leonardo di Caprio

Gangs of New York - Poster Blood Diamond - Poster Da sabato 30 ottobre | Inception - Con Leonardo di Caprio - Locandina Prova a prendermi - Manifesto The departed - Il bene e il male - Locandina Revolutionary Road - Locandina The Beach - Poster J. Edgar - locandina Il grande Gatsby - Poster Django Unchained - di Quentin Tarantino - Locandina The Wolf of Wall Street - Poster Revenant - Redivivo

I film della stagione 2008 / 2009


HTML 4.01 Strict - WAI 1.0 - A - Facebook - twitter

auditorium di Casatenovo - Viale Parini, 1 - 23880 Casatenovo (Lecco)
Partita IVA: 01289690131 - Telefono e fax: 039 9202855

area riservata - informazioni legali - privacy policy - sponsor - web design - scrivici una e-mail