Vai direttamente al contenuto [1] - Vai alla barra di navigazione [3] - Home page del sito [h] - Cinema e cineforum [c] - Teatro, musica e altri eventi [e]

Cineforum 2007 - FOTO(gramma) di FAMIGLIA

Giovedì 18 gennaio - Anche libero va bene di Kim Rossi Stuart

Giovedì 25 gennaio Vai e vivrai di Radu Mihaileanu

Giovedì 1 febbraio Fuga dalla scuola media di Todd Solondz

Giovedì 8 febbraio Shangai dreams di Wang Xiaoshuai

Giovedì 15 febbraio L'enfant - Una storia d'amore di Jean-Pierre e Luc Dardenne

Ingresso: € 4,00 - Carta: € 15,00

5 ingressi come, quando e con chi si vuole. La tessera non è personale, può essere utilizzata da più persone, la si può prestare o regalare. Può essere utilizzata per il numero di posti che si vuole nella stessa replica

Ricomincia l’appuntamento settimanale del Cineforum al Cine-teatro Auditorium di Casatenovo. Per cinque giovedì, a partire dal 18 gennaio, saranno proiettati film che si inseriranno nel solco tracciato dal tema dell’anno diocesano, dedicato alla famiglia. Questo è stato lo spunto per la scelta dei titoli in cartellone, che prevedono l’italiano ‘Anche libero va bene’ di Kim Rossi Stuart, applaudito esordio a Cannes nel 2006, ‘Vai e vivrai’ del rumeno Radu Mihaileanu, già autore di ‘Train de vie’, ‘Fuga dalla scuola media’ del regista indipendente Todd Solondz, capace di vincere con questa pellicola il Sundance Film Festival nel 1996, ‘Shangai Dreams’ del cinese Xiaoshuai Wang, e infine ‘L’enfant’, con cui i fratelli Dardenne vinsero la Palma d’Oro a Cannes nel 2005.

Cinque ritratti familiari, cinque percorsi di vite costruite, spezzate, ricucite, cinque modelli di rapporti tra madri, padri e figli che dalla pellicola prendono forma e si prestano all’occhio riflessivo dello spettatore.

Anche alla luce della recente attualità socio-politica che ha aperto la discussione sulla realtà familiare e si interroga sul valore della sua istituzione, questo cammino cinematografico può porgere domande sulle proprie esperienze familiari e relazionali. ‘Fil rouge’ della rassegna è il vissuto della separazione, che si pone quasi all’antipode dell’ideale di famiglia unita. La separazione all’interno delle relazioni familiari, nel film dell’esordio cinematografico di Kim Rossi Stuart, amato e apprezzato attore italiano, nonché sex-symbol degli ultimi anni, si pone come problema reale di esperienze che giovani coppie vivono, soprattutto nella tensione che scatena l’educazione dei figli. Il distacco dalla madre anche in ‘Vai e vivrai’ è uno ‘strappo’ dalle proprie radici, culturali e religiose, per approdare ad una vita piena di speranze e dignità. La ‘fuga’ vissuta da Dawn (‘Alba’ in italiano), la giovane protagonista del film di Solondz, è quella fuga che tenta dal mondo dell’infanzia e delle sue certezze di accudimento verso un mondo adolescenziale, incoerente e contraddittorio, e per questo permeato di verità. Xiaoshuai Wang ritrae invece la difficoltà di ritornare alle proprie radici quando queste sono ormai state trapiantate altrove, riflettendo un flash sulla Cina moderna, rivoluzionaria e conservatrice. Nel premiato ‘L’enfant’, infine, i giovani genitori si trovano divisi nel disegnare un futuro insieme con il loro piccolo Jimmy. È la famiglia, nelle sue contraddizioni e bellezze, che pretende un ruolo da protagonista in questa breve rassegna, proponendosi di risvegliare in tutti gli spettatori domande di notevole attualità nei dibattiti dei salotti culturali come nei luoghi della vita quotidiana.

Da non sottovalutare anche la diversa provenienza dei titoli, che rappresentano una globalità che parte dalla nostra Italia per toccare il cuore dell’Europa Unita, quindi il Medio Oriente, la lontana Cina e gli occidentalissimi ma quanto mai sensibilmente vicini Stati Uniti d’America.
È con questa iniziativa che, con l’avviata stagione teatrale e le altre proposte, l’Auditorium di Casatenovo cerca un ruolo di primo piano nel panorama culturale del territorio.

Il film è preceduto da una breve introduzione e seguito da dibattito.

Si consiglia la visione ad un pubblico adulto.

La programmazione può subire variazioni per cause indipendenti dalla volontà dell'organizzazione.

Rassegna stampa

MerateOnLine

Tutte le nostre rassegne cinematografiche

Invito al Cinema
(2016)

L'uomo, la macchina, lo sguardo
(2016)

Invito al Cinema
(2015)

La Gioventù brucia ancora (di passione)
(2015)

CineFuoriporta
(2014)

Invito al Cinema
(2014)

Così in terra
(2013)

Invito al Cinema
(2013)

Il paese delle meraviglie
(2013)

Invito al Cinema
(2012)

FilmFamily
(2012)

Invito al Cinema
(2011)

Eroi per un giorno
(2011)

Invito al cinema
(2010)

Il tempo delle scelte
(2010)

Sul confine
(2009)

Invito al cinema
(2009)

Vite (stra)ordinarie
(2009)

Ci vediamo al cinema
(2008)

Invito al cinema
(2008)

La fabbrica dei sogni
(2008)

La diversità? Un luogo comune
(2007)

Invito al cinema
(2007)

FOTO(gramma) di FAMIGLIA
(2007)

Invito al cinema
(2006)

Invito al cinema
(2005)

L'amore è un controcampo - Al risveglio, in pianosequenza
(2005)

Gioventù bruciata
(2004)

Il Grande Altro - Lo Straniero allo Specchio
(2003)

La città non è tranquilla
(2001-2002 PARTE SECONDA)

Cosa è rimasto del nostro amore? (per il cinema)
(2001-2002 PARTE PRIMA)

Fuori (dal) tempo - Verso 2001: voci di un futuro passato
(2000-2001)

Attraverso lo specchio
(2000)

Scarica tutte le schede dei film in formato PDF


HTML 4.01 Strict - WAI 1.0 - A - Facebook - twitter

auditorium di Casatenovo - Viale Parini, 1 - 23880 Casatenovo (Lecco)
Partita IVA: 01289690131 - Telefono e fax: 039 9202855

area riservata - informazioni legali - privacy policy - sponsor - web design - scrivici una e-mail