Vai direttamente al contenuto [1] - Vai alla barra di navigazione [3] - Home page del sito [h] - Cinema e cineforum [c] - Teatro, musica e altri eventi [e]

Arthur e il popolo dei Minimei - Arthur et les minimoys

Domenica 18 marzo - Ore 16:00

Arthur, dieci anni, ha molto da fare: un malvagio speculatore vuole impossessarsi della casa di sua nonna. Ed Arthur non può contare sui genitori o i nonni per risolvere il problema. Forse la soluzione si trova nel tesoro del nonno, nascosto da qualche parte in un’altra dimensione, nel paese dei Minimei. Le creature che abitano questo mondo sono grandi poco più di due millimetri e mezzo e vivono in totale armonia con l’ambiente. Arthur si avventura nel mondo dei Minimei dove incontra la Principessa Selenia e suo fratello Betamèche. Insieme partono alla ricerca del tesoro che salverà sua nonna. Si susseguono tante avventure ricche d’azione, di trappole e di intrecci lungo la strada che porta alla città proibita governata dal cattivo M il Malizioso. Il viaggio di Arthur nell’universo dei Minimei dimostra che a volte anche i più piccoli eroi fanno la differenza.

Arthur e il popolo dei Minimei - Arthur et les minimoys

Regia di Luc Besson

Durata: 95 minuti

 

Valutazione Pastorale (dal sito dell'Associazione Cattolica Esercenti Cinema (ACEC))

Giudizio: Raccomandabile, poetico ***

Sono usciti prima i libri, e poi questa "piccola saga" di Arthur é stata trasportata al cinema dallo stesso Luc Besson. Operazione mista: attori in carne e ossa nella parte "realistica", animazione in 3D in quella "sotterranea", ossia il popolo dei Minimei. La favola è di grande respiro. Il gioco della doppia dimensione, tra sogno e realtà, è il preferito dal regista francese, un terreno dove trovano libero sfogo scorribande narrative, libere costruzioni ambientali, sfolgoranti ventagli cromatici. Sottili sfumature oniriche punteggiano il racconto, che scopertamente ripercorre il sentiero della fiaba tradizionale, senza stravolgimenti, se non quello dell'uso abbondante delle nuove tecnologie. Ed è qui il punto forte di equilibrio. Il vecchio schema della favola e le nuove frontiere della visione al computer si incontrano e si amalgamano al servizio della fantasia, dell'armonia, della bellezza. Qualche sentimentalismo non inficia la freschezza dell'insieme, la 'credibilità' di un racconto che Besson conduce con la consueta mano ferma di chi crede alla semplicità di un sogno, alla possibilità di cambiare il mondo con un sorriso. Un'utopia che si spera possa vivere ancora a lungo. Dal punto di vista pastorale, il film è da valutare come raccomandabile, e senz'altro poetico.

Utilizzazione: il film è da utilizzare in programmazione ordinaria, e da riproporre in molte occasioni per bambini e ragazzi.

Luc Besson

The Family - di Luc Besson - Poster The lady - di Luc Bresson - Locandina Giovanna d'Arco Arthur e il popolo dei Minimei Lucy - Poster

I film della stagione 2006/2007


HTML 4.01 Strict - WAI 1.0 - A - Facebook - twitter

auditorium di Casatenovo - Viale Parini, 1 - 23880 Casatenovo (Lecco)
Partita IVA: 01289690131 - Telefono e fax: 039 9202855

area riservata - informazioni legali - privacy policy - sponsor - web design - scrivici una e-mail